Istituto Secondario Superiore Statale Firpo - Buonarroti Liceo Economico Sociale, Turismo, Geometri
I ragazzi del Firpo-Buonarroti a Palazzo Spinola

Riportiamo uno stralcio dell'articolo dell'11/10/2019 di Genova Quotidiana,  dedicato agli eventi della Galleria di Palazzo Spinola. Ringraziamo il personale tutto di Galleria di Palazzo Spinola per l'ottima preparazione, la cura e l'accoglienza, Genova Quotidiana per il bellissimo servizio realizzato e, naturalmente, le nostre ragazze e i nostri ragazzi: bravissimi tutti!

"Una serie di eventi nel palazzo-Galleria Nazionale. Oggi “Sua signoria sarà servita”, la visita guidata animata dalle figure della servitù di casa Spinola. Qui sotto il video relativo con l'intervista ai ragazzi del Firpo-Buonarroti.

Durante la visita guidata da Matteo Moretti alla scoperta della vita quotidiana del palazzo di Pellicceria, compreso nell’elenco nei Rolli, grazie ai documenti conservati nell’Archivio Storico del Palazzo, hanno potuto riavere voce le diverse figure della servitù che vivevano nel palazzo, ma la cui vita quotidiana rimane solitamente in ombra rispetto a quella sotto i riflettori dei proprietari. Le regole del contratto dello sguattero o del maggiordomo o le liste della spesa del cuoco, i conti per le loro livree, i salari e le mance pagate saranno i documenti che faranno da canovaccio alle chiacchere e ai commenti della servitù dalla quale il pubblico sarà accompagnato attraverso le sale del palazzo, dall’atrio alla cucina alla sala da pranzo approfittando di una immaginaria assenza dei nobili proprietari.

Il giovane domestico Paolino, la sguattera Annettina, la cameriera personale Carolina e tutti gli altri, sono stati interpretati dai ragazzi dell’Istituto Superiore per il Turismo “E. Firpo – M. Buonarroti” di Genova, nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, che hanno vestito (letteralmente) i panni dei domestici di casa Spinola. I sontuosi salotti e le cucine del palazzo hanno preso così vita dalle loro presenze in costume, e dai loro vivaci dialoghi in una animata rievocazione basata sui documenti" 

Di seguito vi riproponiamo il video delle prove 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.