Istituto Secondario Superiore Statale Firpo - Buonarroti Liceo Economico Sociale, Turismo, Geometri
Storia dell'Istituto

L'Istituto ieri e oggi

L’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Firpo Buonarroti è nato nel 2000 dall’accorpamento tra i due Istituti, l’I.T.S. per il Turismo “E. Firpo” e l’I.T.G. per Geometri “M. Buonarroti”, localizzati nello stesso edificio scolastico già da alcuni anni.

L’Istituto Tecnico Statale per Geometri "Michelangelo Buonarroti" è stato istituito nell’a.s. 1967/1968, proseguendo l’attività di corso per geometri iniziata con il R. Istituto Tecnico sotto l'ispezione della R. Camera di Commercio di Genova il 5 novembre del 1846, diventato, con la proclamazione del Regno d'Italia, Istituto "Vittorio Emanuele II".

L'I.T.T. "Edoardo Firpo" è nato a Genova come sezione staccata dell'I.T.T. di Milano nell'anno scolastico 1970/1971. L'espansione rese necessario il distacco da Milano nell' a.s. 1973/1974, rendendo autonomo l'istituto sotto tutti gli aspetti. Negli anni Novanta l'Amministrazione Provinciale costruì l'attuale edificio scolastico progettato "ad hoc" per accogliere la scuola nell'area che era stata occupata dalla conceria Bocciardo in via Canevari.

L’edificio, sede dell’Istituto, è stato costruito nel 1992 e predisposto da subito ad accogliere scuole; non presenta barriere architettoniche ed è pertanto raggiungibile dai portatori di handicap. E’ sito in via Canevari, nel quartiere di Marassi, vicino ad un ampio parcheggio; è anche facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (linee urbane 12, 13 e 14 ed extraurbane). Dista circa un quarto d’ora a piedi dalla stazione ferroviaria di Genova Brignole e dalla stazione della metropolitana.
 
Ha come bacino di utenza un’area molto vasta, densamente popolata, ricca di attività produttive, che operano prevalentemente nel campo dei servizi e del terziario in genere.
 
L’edificio si sviluppa su sei piani: tutti gli uffici di Segreteria, l’ufficio del Dirigente Scolastico e una sala adibita a riunioni sono localizzati al I piano mentre tutte le aule normali e speciali sono dislocate agli altri piani.

L’edificio dispone di spazi ampi e luminosi fra cui:

 L’Auditorium una struttura moderna ed attrezzata. Essa può accogliere circa 150 persone a sedere. Ė

attrezzata di videoproiettore e pc collegato in internet, schermo gigante, videoregistratore, lavagna

luminosa, impianto stereofonico, radiomicrofoni. Spesso è concessa in uso anche a Enti locali,

Associazioni, Organizzazioni sindacali oltre che ad altre Scuole;

 La Palestra è dotata di tutta l’attrezzatura prevista per l’attività ginnica ed è regolamentare per pallavolo,

basket e pallamano. Dispone, unica nella provincia di Genova, di quattro campi di badminton.

 Due aule di informatica, di 25 posti ciascuna;

 Un” Laboratorio PON” è stato costituito nel 2016 con finanziamenti dell’Unione Europea nell’ambito del

Piano Operativo Nazionale 2014-2020”. Comprende 18 laptop, una LIM, due workstation grafiche ed una

rete dedicata al fine di disporre di un laboratorio dedicato principalmente alla multimedialità ed

all’accesso alla rete Internet per ricerche, approfondimenti, didattica online, ai lavori di gruppo;”

 L’aula di discipline turistiche aziendali, dotata di PC, video proiettore e manuali di carattere tecnicoturistico;

 Una biblioteca scolastica innovativa situata in ampi e confortevoli spazi che coniuga la dimensione

cartacea con quella digitale e offre la possibilità di attivare laboratori trasversali aperti a studenti, docenti,

personale e in prospettiva fruibile dalla cittadinanza per evolversi da biblioteca scolastica a biblioteca

territoriale nell’ottica della scuola come comunità attiva aperte al pubblico. La biblioteca è dotata di

ampie sale di lettura, pc, accesso ad Internet, videoproiettore, TV maxischermo e offre agli utenti un ricco

patrimonio librario differenziato nei vari settori. Uno degli obiettivi che l’apertura della biblioteca si

prefigge è quello di promuovere il diritto all’informazione e il contrasto alla dispersione scolastica;

 Un’aula di Disegno tecnico dotata di strumenti adeguati;

 Un Laboratorio di Fisica attrezzato per effettuare esperienze a supporto della didattica in aula;

 Un’aula di Scienze con banchi che favoriscono attività di gruppo e cooperative learning;

 Un’aula di scienze integrate con una collezione completa di rocce, in particolare della Liguria, collezione

di fossili e minerali, animali. E’ presente un’ampia fornitura di vetrerie, attrezzature (microscopi di buona

qualità) e una sufficiente dotazione di reagenti per effettuare semplici esperienze a sostegno della

didattica;

 Un’aula audiovisivi;

 Un laboratorio di Topografia, oltre ad una collezione di strumentazioni antiche, ha in dotazione e uso,

numerosissimi strumenti tra cui preme segnalare:

- 3 nuove stazioni totali laser-infrarosso a grande portata,

- 4 autolivelli digitali, 1 autolivello laser per tracciamenti,

- 2 stazioni totali infrarosso, livelli e teodoliti di altissima precisione completi di accessori,

- 2 ricevitori G.P.S. per il rilievo mediante satelliti,

- 1 fotocamera metrica di grande formato per prese di fotogrammetria terrestre,

- 1 stereorestitutore analogico di I ordine

- Stereosimplex G7 per la redazione di carte topografiche o prospetti a partire da fotogrammi aerei o

terrestri,

- stereoscopi a specchi,

- 1 plotter HP Designjet100+;

 Un laboratorio CAD con 1 stampante A3 e una stampante 3D

 3 aule con LIM.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.